Cannoli siciliani, ricetta tradizionale

I cannoli siciliani, ripieni di una crema di ricotta delicata e saporita, arricchita di cioccolato a scaglie e canditi, sono una specialità conosciuta in tutto il mondo. La ricetta in sé è facile ed ha una riuscita perfetta. La base per la pasta è di mia cugina, di origine siciliana, ne ho due versioni, quella con le uova e quella con strutto e cacao; non ho una preferita, ma le alterno secondo necessità e desiderio. Vediamo come procedere:

Cannoli siciliani

Cannoli siciliani

Ingredienti per 20 cannoli

250 g farina 00
20 g strutto ( margarina)
1 uovo grande
2 cucchiai di marsala
2 cucchiai di aceto bianco (vino bianco)
sale un pizzico

Versione per i cannoli senza uova :

100 g di farina 00
15 g di strutto
40 g di marsala o vino bianco
mezzo cucchiaio di aceto
mezzo cucchiaino di cacao amaro
20 g acqua

Per la crema:

500 g ricotta ad alta digeribilità con lattosio inferiore allo 0,01%
200 g zucchero
scorze di arancia candite
cioccolato amaro in scaglie

Prepariamo la crema, setacciando la ricotta e aggiungendoci tutti gli ingredienti, partendo dallo zucchero, poi le scorze di arance candite e il cioccolato a scaglie e amalgamando bene. Mettiamola a riposare in frigo.
Iniziamo a fare la sfoglia del cannolo.Fate la conca e amalgamate tutti gli ingredienti, ( scegliete la versione che preferite, con cacao o senza, con uova o senza ) fino a formare una palla liscia. Lasciate riposare un’ ora o due. Riprendete l’impasto, stendete magari aiutandovi con la nonna papera e formate una sfoglia abbastanza sottile, ritagliate dei cerchi, che allungherete a formare un ovale, o dei quadrati, e chiudeteli intorno al ferro apposito. Nel caso non possedeste i ferri, potete facilmente rimediare formando dei cilindri con carta stagnola o carta forno. Sigillate bene, altrimenti i cannoli si apriranno in cottura. Friggeteli in abbondante olio caldo. Lasciate raffreddare e togliete il ferro. Una volta freddi potete tuffarli nel cioccolato fuso e spolverarli con granella di pistacchi.
Riempite una sac-a-poche con la crema e farcite i cannoli ormai freddi. Disponeteli in un vassoio e spolverateli con zucchero a velo. Se non consumate subito, conservateli in frigo.

4 pensieri riguardo “Cannoli siciliani, ricetta tradizionale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...